Seleziona una pagina
HOME » SERVIZI WEB MARKETING » POSIZIONAMENTO SEO

Posizionamento SEO

Posizionamento SEO: diventa primo su Google!

Il posizionamento SEO utilizza strategie e tecniche per ottimizzare il tuo sito web per i motori di ricerca, migliorandolo sotto vari aspetti, con l’obiettivo di farlo arrivare tra le prime posizioni della prima pagina. I nostri SEO specialist sapranno individuare e utilizzare le migliori parole chiave, in relazione ai prodotti e servizi offerti dalla tua azienda.

posizionamento seo

Posizionamento sui motori di ricerca

Grazie alle tecniche per il posizionamento sui motori di ricerca è possibile migliorare il ranking di un sito web e, di conseguenza, aumentarne il volume del traffico organico.
I risultati nelle prime posizioni delle SERP (Search Engine Results Page) hanno una probabilità maggiore di venire visualizzati dagli utenti: secondo le stime di Google, i primi 3 siti web si contendono circa il 50% degli utenti.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca è un’operazione a lungo termine: nel tempo, l’autorità del tuo sito web aumenterà e, grazie ai contenuti pubblicati, diventerà la risposta precisa agli intenti di ricerca degli utenti.

L’attività di posizionamento del tuo sito web inizia da una fase strategica di analisi: ricerchiamo le parole chiave legate al tuo business, tenendo conto dei volumi di ricerca e la difficoltà di utilizzo. Nel caso di parole chiave molto competitive, lo studio si espande alle parole a coda lunga.

Utilizzando le long tail keyowrd possiamo intercettare una nicchia sempre più specifica di utenti, caratterizzati da un interesse maggiore: le ricerche effettuate da questa cerchia, seppur ristretta, innalzano le possibilità di conversione.

L’analisi si estende anche agli intenti di ricerca, ovvero come determinate parole chiave vengono ricercate dagli utenti stessi. I consumatori, quando approdano sui motori di ricerca, combinano diversi fattori per avere la sicurezza di trovare chi può soddisfare i loro bisogni: si fanno domande, cercano argomenti correlati, preferiscono una risposta testuale o video, e così via.

Comprendere come e cosa cercano i consumatori è il primo passo di ogni strategia SEO che si rispetti: non basta essere posizionati per una parola chiave, bisogna essere posizionati per le parole giuste.

Con i dati raccolti si passa alla fase pratica, divisa in due attività principali:

  • SEO on page: è l’ottimizzazione interna al sito web. Tutti i contenuti, dai testi alle foto, vengono pubblicati in modo tale da essere graditi sia dagli utenti che da Google. Titoli, sottotitoli, URL e testi alternativi delle immagini sono solo alcuni degli aspetti su cui lavorare. Ma la SEO on page scava ancora più a fondo, ottimizzando il codice HTML stesso che compone il sito web.
  • SEO off page: questa attività riguarda, maggiormente, la gestione dei link provenienti da siti esterni. Creare una rete di link esterni, pubblicati su portali online molto autorevoli e in linea con la tua azienda, è molto importante per aiutare la crescita dell’autorità del tuo sito.

La combinazione di queste due attività, interna ed esterna, incrementa il potenziale del tuo portale digitale, accrescendone il valore e, di conseguenza, il traffico.

Quali fattori influiscono sull’indicizzazione dei siti su Google

Le attività SEO sono fondamentali e influiscono sull’indicizzazione dei siti su Google: il motore di ricerca più utilizzato al mondo controlla continuamente, grazie a programmi specifici denominati crawler, tutti i portali presenti sulla rete.

Un buon posizionamento nelle SERP è dato da:

  • Utilizzo delle tecnologie più moderne per il tuo sito, in quanto permettono di avere performance di alto livello.
  • Peso dei contenuti presenti ridotto, perchè testi, immagini e video pesanti rallentano il sito web. La velocità è molto importante.
  • Ottimizzazione per tutti i dispositivi, desktop e mobile. Le ricerche da cellulari e tablet hanno superato da tempo quelle effettuate da computer fissi. Un sito responsive, cioè adattabile, innalza le proprie prestazioni e, quindi, la propria posizione.
  • Pubblicazione di contenuti pertinenti, ad esempio attraverso un blog aziendale, capace di attrarre una fetta maggiore di utenti.

Google verifica questi aspetti e, in base alle proprie valutazioni, aiuta il tuo sito a scalare le posizioni delle SERP fino ad arrivare primo.

I vantaggi dell’indicizzazione SEO

L’indicizzazione SEO del tuo sito web possiede innumerevoli vantaggi:

  • Aumento del traffico: le prime posizioni dei motori di ricerca ricevono maggiori visite, aumentando le proprie possibilità di convertire gli utenti in clienti
  • Ritorno sull’investimento: le operazioni SEO sono quantificabili e controllabili e, nonostante richiedano tempo, possiedono un ritorno sugli investimenti fatti costante
  • Brand awareness: posizionare il tuo sito significa pubblicare costantemente contenuti, sia testuali che visuali (immagini, foto e video). Questo aumenta, innanzitutto, l’autorità del sito per i motori di ricerca e, di conseguenza, la consapevolezza del tuo brand per il pubblico digitale
  • Alti tassi di conversione: un sito ottimizzato SEO alla perfezione possiede alte prestazioni su tutti i tipi di dispositivi, desktop e mobili, ed è strutturato alla perfezione per accogliere gli utenti. Questi fattori invogliano i visitatori a richiedere un contatto, o addirittura la vendita diretta
  • Rapporto con i social media: il rapporto con i social è bidirezionale, in quanto un sito ottimizzato riesce a portare più visibilità sui social e viceversa.

La lista di benefici derivati dall’attività SEO è veramente lunga, al quale si deve aggiungere la durabilità nel tempo: se l’utilizzo di annunci a pagamento aiuta il sito ad essere visibile da subito, almeno fino al termine dell’investimento, la SEO aiuta il tuo sito a essere presente nelle prime posizioni per molto tempo.